In evidenza Partito Pirata Europeo Privacy Tecnocontrollo

Il controllo su messaggi e chat

Riportiamo il post dell’europarlamentare Pirata Patrick Breyer pubblicato in lingua tedesca sul suo blog

L’abolizione del segreto digitale delle comunicazioni private

L’UE vuole cercare massivamente, casualmente e indiscriminatamente contenuti sospetti, nelle chat private, nei messaggi e nelle e-mail. Il motivo: perseguimento penale della pornografia infantile. La conseguenza? Sorveglianza di massa attraverso il controllo della chat in tempo reale completamente automatizzato e quindi l’abolizione del segreto della posta digitale.

La Commissione europea ha presentato una proposta legislativa nel 2020 che dovrebbe consentire la ricerca di tutte le chat private, i messaggi e le e-mail senza sospetti e su tutta la linea per rappresentazioni vietate di minori e tentativi di iniziazione (contatto con minori). Ciò significa che Facebook Messenger, Gmail e altri dovrebbero scansionare ogni comunicazione alla ricerca di testo e immagini sospetti. E completamente automatizzato, attraverso l’uso della cosiddetta “intelligenza artificiale” – anche in mancanza di un legittimo sospetto. Se un algoritmo segnala un caso sospetto, tutto il contenuto del messaggio e i dettagli di contatto vengono automaticamente inoltrati a un punto di distribuzione privato e alle autorità di polizia di tutto il mondo senza verifica umana. Le persone colpite non dovrebbero mai saperlo.

Alcuni servizi statunitensi come GMail e Outlook.com praticano già questo controllo automatico di messaggi e chat. I messaggi crittografati sono attualmente esclusi. Con una seconda legge, la Commissione Europea obbligherà presto tutti i fornitori a utilizzare questa tecnologia.

Cosa c’entra questo con te?

  • Tutte le tue chat ed e-mail vengono automaticamente scansionate per rilevare contenuti sospetti. Niente è più confidenziale o segreto. Nessun tribunale deve ordinare questa ricerca. Succede sempre e automaticamente.
  • Se il controllo automatico non basta, le tue foto e i tuoi video privati ​​verranno visualizzati dai dipendenti di società internazionali e autorità di polizia. Anche le tue foto di nudo intimo verranno poi avvistate da sconosciuti in tutto il mondo, nelle cui mani non sono al sicuro.
  • Si leggono anche flirt e sexting, perché i filtri di riconoscimento del testo sono particolarmente frequenti in chat così intime.
  • Puoi essere innocentemente sospettato di aver inviato materiale pedopornografico. Perché i filtri di riconoscimento delle immagini sono noti per il fatto che funzionano anche su foto di vacanze completamente legali con bambini sulla spiaggia. Secondo la Polizia Federale Svizzera, il 90% di tutti i casi sospetti denunciati dalle macchine risulta essere infondato. Il 40% di tutti i procedimenti preliminari avviati in Germania sono diretti contro minori.
  • Grandi problemi potrebbero aspettarti nel tuo prossimo viaggio all’estero . Le segnalazioni di sospetto vengono inoltrate in modo incontrollabile a paesi come gli Stati Uniti, dove non esiste alcuna protezione dei dati, con conseguenze imprevedibili.
  • I servizi segreti e gli hacker possono accedere più facilmente alle tue chat private e alle tue email . Perché non appena la crittografia sicura per l’uso del controllo della chat viene interrotta, la porta è aperta alla lettura di massa dei tuoi messaggi da parte di chiunque disponga dei mezzi tecnici per farlo.
  • Questo è solo l’inizio . Una volta stabilita la tecnologia per il controllo dei messaggi e della chat, può essere facilmente utilizzata per altri scopi. E chi garantisce che le macchine sospette non controlleranno anche i nostri smartphone e laptop in futuro?

Ulteriori argomenti contro il controllo della chat

Cosa puoi fare sull’introduzione del controllo della chat

Il programma

Sono attualmente in corso i negoziati a tre sul disegno di legge , in cui rappresentanti del Parlamento europeo stanno negoziando con i governi dell’UE con la partecipazione della Commissione europea. Le varie posizioni delle tre istituzioni sono elencate in dettaglio qui . Le organizzazioni per la protezione dei bambini esercitano una pressione enorme. Tutti i gruppi in Parlamento vogliono consentire il controllo della chat in tempo reale senza sospetti, ad eccezione dei Verdi / Alleanza libera europea e GUE / NGL (a sinistra). La legge verrà approvata all’inizio del 2021.

Nell’aprile 2021, la Commissione UE vuole presentare un secondo progetto di legge che costringerà tutti i fornitori di servizi di posta elettronica, messaggistica e chat a cercare messaggi privati ​​su tutta la linea e senza sospetti.

Secondo una sentenza della Corte di giustizia europea, l’analisi automatizzata permanente e completa della comunicazione privata è illegale e vietata (punto 177). Per questo motivo, l’eurodeputato Patrick Breyer ha denunciato le società statunitensi Facebook e Google alle autorità per la protezione dei dati per aver violato il Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Prossime date (soggette a modifiche)

  • 14 gennaio 2021: negoziati tecnici interni del Parlamento europeo
  • 15 gennaio 2021: negoziati tecnici tra Consiglio, Commissione e Parlamento (trilogo tecnico)
  • 18 gennaio 2021: riunione del relatore ombra dei negoziatori del Parlamento europeo
  • 19 gennaio 2021: negoziati tecnici interni del Parlamento europeo
  • 20 gennaio 2021: negoziati tecnici tra Consiglio, Commissione e Parlamento (trilogo tecnico)
  • 25 gennaio 2021: riunione dei relatori ombra dei negoziatori del Parlamento europeo
  • Probabilmente alla fine di gennaio: negoziati sul trilogo tra Consiglio, Commissione e Parlamento (trilogo politico)
  • Probabilmente a marzo: voto al Parlamento europeo
  • Probabilmente aprile 2021: proposta legislativa della Commissione sull’uso obbligatorio del controllo dei messaggi e delle chat

Cosa puoi fare

ULTERIORI INFORMAZIONI E ARGOMENTI CONTRO IL MESSAGGIO E IL CONTROLLO DELLA CHAT

Argomenti contro il controllo di messaggi e chat

  • Tutti i cittadini sono sospettati di aver commesso crimini senza motivo. I filtri di riconoscimento di testo e immagini valutano tutti i messaggi in modo indiscriminato, indipendentemente dal fatto che vi sia o meno un sospetto specifico. Nessun giudice deve accettare questa ricerca – a differenza del mondo analogico, in cui è garantita la segretezza della corrispondenza e quindi la riservatezza della comunicazione scritta . Secondo la giurisprudenza della Corte di giustizia europea, una valutazione automatica permanente e sospetta della comunicazione privata è contraria ai diritti fondamentali (causa C-511/18 , punto 192). L’UE vuole comunque approvare le leggi. Fermarli in tribunale può richiedere anni. Pertanto, le leggi devono essere prevenute ora!
  • La riservatezza delle comunicazioni private è definitivamente distrutta. Gli utenti dei servizi di messaggistica e della posta elettronica devono presumere che tutti i loro messaggi in futuro verranno letti e valutati in tempo reale. Immagini sensibili e contenuti di testo possono essere inoltrati in modo completamente automatico a persone sconosciute in tutto il mondo e cadere nelle mani sbagliate. Sono già noti casi in cui i dipendenti delle autorità statunitensi hanno fatto circolare immagini di utenti nudi intercettati
  • Il controllo della chat mostra migliaia di errori. Secondo la Polizia Federale Svizzera, il 90% dei contenuti visualizzati dalla macchina non è punibile, come le foto delle vacanze in spiaggia con bambini nudi.
  • La comunicazione crittografata in modo sicuro è a rischio . Perché i messaggi crittografati non possono ancora essere registrati dagli algoritmi. Per abilitare il controllo della chat per tutte le comunicazioni online, è necessario incorporare le backdoor. Una volta che ciò accade, chiunque abbia i mezzi tecnici per farlo può sfruttare questa vulnerabilità. La comunicazione privata, ma anche i segreti aziendali e le informazioni sensibili del governo, sarebbero quindi vulnerabili agli attacchi. La crittografia sicura protegge le minoranze, le persone LGBTQI, gli attivisti per la democrazia, i giornalisti, ecc.
  • Le forze dell’ordine sono state privatizzate. In futuro, gli algoritmi di aziende come Facebook, Google e Microsoft decideranno quale contenuto è classificato come sospetto e quale no. Non si tratta solo di immagini, ma anche di alcune combinazioni di parole che appaiono sospette ai filtri della chat. Non vi è alcun obbligo di rendere trasparenti gli algoritmi. In uno stato costituzionale, tuttavia, l’indagine sui crimini è nelle mani di funzionari indipendenti sotto controllo giudiziario.
  • Il controllo della chat è una violazione della diga . La tecnologia per leggere automaticamente le comunicazioni private online è pericolosa. Perché può essere facilmente alienato per altri scopi. Tali filtri vengono utilizzati negli stati autoritari per perseguitare e detenere oppositori sgraditi del governo.  Per gli algoritmi, non fa differenza se viene effettuata una ricerca per abusi sui minori, violazione del copyright, abuso di droghe o espressioni di opinione sgradevoli. Una volta che la tecnologia è stata stabilita su tutta la linea, non si può tornare indietro.
  • Il regolamento transitorio attualmente negoziato non è adatto. Contrariamente a quanto previsto, non consentirà a Facebook & Co. di continuare la sorveglianza di massa. È vero che la direttiva e-privacy è limitata. Tuttavia, a causa della mancanza di una base giuridica e di proporzionalità, il controllo della chat continua a violare il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Un reclamo presentato da Patrick Breyer è già a disposizione dell’autorità di controllo della protezione dei dati. 

Perché la messaggistica e il controllo della chat danneggiano i bambini

La Commissione europea sostiene che i controlli della chat dovrebbero facilitare il perseguimento degli abusi sui minori. Tuttavia, questo è controverso anche tra le persone colpite da abusi. Ecco alcuni argomenti che chiariscono perché il controllo della chat danneggia effettivamente le persone colpite e le potenziali vittime di abusi sessuali:

  1. I luoghi di comunicazione sicura vengono distrutti. Le persone vittime di violenza sessuale, in particolare, dipendono dalla possibilità di poter comunicare in modo sicuro e riservato. Le stanze per uno scambio sicuro tra loro o con terapisti e avvocati, ad esempio, aiutano le persone colpite a elaborare e affrontare le loro esperienze. Questi spazi sicuri vengono ora sottratti loro dall’introduzione del monitoraggio in tempo reale.
  2. I giovani sono criminalizzati in modo sproporzionato. I giovani adolescenti, in particolare, spesso si scambiano reciprocamente immagini sensibili online. Di conseguenza, le tue chat vengono osservate e controllate con particolare frequenza dalle autorità investigative. Secondo le statistiche sulla criminalità, in passato il 40% di tutti i procedimenti investigativi avviati per pornografia infantile erano diretti contro minori.
  3. I controlli della chat non frenano lo scambio di materiale illegale, ma rendono ancora più difficile perseguire gli abusi sui minori . Perché portano i criminali nel sommerso, dove difficilmente possono essere monitorati. Anche nei canali aperti, i controlli non contenevano la quantità di informazioni trasmesse, come dimostra il numero di segnalazioni di transazioni sospette, che aumenta di anno in anno.

Commenti critici e articoli di base sullo screening delle notizie


Vuoi essere informato su notizie e iniziative
dei Pirati italiani ed europei?
Seguici sul canale Telegram PPInforma

Was this post helpful?