Categoria: Diritto alla conoscenza

Diritto alla conoscenza In evidenza Istruzione Libertà di informazione

Darwin, tecnologia, società e il caso del Fediverso (12 Febbraio 2024)

DarwinDay: Darwin tecnologia, società e il caso del Fediverso

Per la quarta volta cercheremo di festeggiare il #DarwinDay con una riflessione che, prendendo spunto da quella teoria del caos che viene fissata per la prima volta nell’opera darwiniana, cerca di applicarla a realtà molto diverse. Oggi lo faremo con una riflessione sul fediverso, la tecnologia e la società.

Diritto alla conoscenza Disinformazione In evidenza Libertà di espressione News dal canale Partito Pirata Europeo Trasparenza

#TregueDiRete: la non-newsletter tarocca di cui non avevate bisogno (ma che vi meritate) (11 Febbraio 2023)

Mentre la sua autrice, tra un bombardino e una cioccolata calda, sfreccia per le piste di Ovindoli, gustandosi gli ultimi scampoli di settimana bianca, noi ci facciamo in quattro per approntare una finta newsletter che, come una specie cargo cult, ci aiuterà a non sentire la mancanza di Carola Frediani e della sua newsletter #GuerreDiRete: ecco a voi #TregueDiRete. la non-newsletter tarocca di cui non avevate bisogno (ma che vi meritate) a cura di Informapirata!

Diritto alla conoscenza In evidenza Libertà di informazione Partito Pirata Europeo Whistleblowing

I pirati candidano il whistleblower Julian Assange per il Premio Nobel per la Pace (31 Gennaio 2022)

I Pirati al Parlamento Europeo hanno presentato al Comitato Nobel norvegese la nomina di Julian Assange al Premio Nobel per la Pace. Per i Pirates, il caso di Assange, attualmente incarcerato nel Regno Unito, è un simbolo dell’oppressione della libertà di parola e del diritto del pubblico all’informazione

Diritto alla conoscenza Hacking Politico In evidenza Libertà di informazione Stato di diritto Trasparenza Whistleblowing

Esiste davvero una cospirazione per distruggere Assange? Ecco cosa abbiamo trovato ne “Il Potere Segreto” di Stefania Maurizi (26 Settembre 2021)

Esiste davvero una cospirazione per distruggere Assange come dal sottotitolo del libro di Stefania Maurizi “Il Potere Segreto”? E siamo proprio sicuri che debba tornare in libertà un non-giornalista hacker come Assange accusato di stupro, di crimini informatici, di avere messo a rischio la vita di migliaia di persone e soprattutto di fare il gioco dei nemici dell’Occidente?

Diritto alla conoscenza In evidenza Libertà di informazione News dal canale Whistleblowing

Stefania Maurizi, Il Potere Segreto. Perché vogliono distruggere Julian #Assange e #WikiLeaks (23 Agosto 2021)

13 anni di lavoro giornalistico,6 di battaglia legale in UK, USA, Svezia, Australia, un anno e quattro mesi di scrittura. Il libro di Stefania #Maurizi “Il Potere Segreto. Perché vogliono distruggere Julian #Assange e #WikiLeaks” uscirà giovedì per #chiarelettere.